Blog

Save the date: Artificial Intelligence vs humans?

Lunedì 29 Maggio, alle  ore 20:45  in Villa San Giuseppe, Bassano del Grappa SiiiD , in collaborazione con  Cre-ta, organizza l’evento ARTIFICIAL INTELLIGENCE VS HUMANS?, un incontro in cui si discuterà di tecnologia, intelligenza artificiale, di sviluppo tecnologico e tanto altro.

2017-04-27-Rigenerazione-Spazi1

Riprogettazione e condivisione di SPAZI che promettono nuove forme di economia e ondate di innovazione.

Nell’epoca della rivoluzione digitale, dell’industria 4.0, della “febbre” da start-up, della crisi e delle nuove opportunità dell’economia dell’immateriale…

Quali sono le esperienze più interessanti e di successo nel Nord Est?
Quali gli elementi che sembrano garantirne il successo?

Ne discutono EZIO MICELLI e VLADI FINOTTO assieme ad alcune delle realtà più dinamiche venete e friulane.

 

QUANDO: giovedì 27 aprile 2017, ore 15.00
DOVE: Università Ca’ Foscari – Campus Economico San Giobbe di Venezia
(Fondamenta S. Giobbe 873)

 

COSA:

15.00 Registrazione partecipanti

15.30 Saluti di Pier Orlando Roccato / CONFAPI Veneto e Nicola Zanon / Apindustria Servizi

15.45 Nuovi spazi di lavoro tra rigenerazione urbana e forme ibride di botteghe artigiane/digitali
Ezio Micelli / Professore Associato IUAV Venezia con
Luca Pellegrini, Architetto / Da Gino Valle a Plus+ Portogruaro
Andrea Giacomelli, Lino’s / Tra Guthemberg e Montessori
Giovanni Gasparin, Megahub / Vecchi spazi, nuove imprese
Roberto Zandonà, Cre-ta / Spazio alla creatività: da una caserma a spazio di innovazione

17.00 Coffee Break

17.30 Quali forme imprenditoriali e modelli di innovazione nascono negli spazi condivisi?
Vladi Finotto / Ricercatore Ca’ Foscari Venezia con
Marinella Della Colletta, Talent Garden / The digital ecosystem
Gianni Barbon, Cowo Mod-o / Coworking e Social Art
Dino Vincoletto, Paradigma + Officine Zip / IoT and Industry 4.0
Maurizio Busacca, Cooperativa sociale Sumo / Coworking come innovazione sociale

18.45 Saluti e chiusura

 

Moderano l’evento Matteo Civiero e Filippo Prataviera, fondatori di Professionals Innovators Makers Laboratories, di Plus+ Portogruaro e di FabCube rete di 6 Laboratori di Fabbricazione Digitale veneti.

 

Eventbrite - Coworking, fablab e acceleratori d'impresa

Come raggiungere il Campus Economico San Giobbe? clicca qui

scarica la locandina: pdf, jpeg

Esposizione

DOMENICA 9 APRILE 2017 presso CRE-TA via Cà Baroncello n°6 (Ex caserma “Ai Mui”).

 

Ingresso Gratuito

IMG-20170216-WA0014

PROGRAMMA

Ore 10:00 – 18:00: Esposizione di retrocomputer e retroconsole.

L’ordine cronologico trasformerà l’esposizione in una vera e propria passeggiata lungo la storia informatica, che nel periodo rappresentato (1976-1993), ha registrato una crescita evolutiva senza eguali. Molte di queste macchine vivono un periodo di rinascita grazie anche all’avvento della stampa 3d, che in molte occasioni si è dimostrata determinante nella fase di restauro. A tal proposito, saranno presenti anche i rappresentanti del Fab Lab locale.

Com’è nello spirito del RetroBit Lab, tutti i computer e le console esposti saranno funzionanti e liberamente utilizzabili.

Pianta-CRE-TA_OK

Dalle 19:00: Retrogaming!

Al termine dell’esposizione, saranno allestite delle postazioni dedicate al retrogaming. Non solo console e computer che hanno fatto la storia del videogame, ma anche progetti messi a punto dai membri del gruppo, basati su hardware moderno. Ci sarà anche la possibilità di retrogiocare con i successi da sala giochi attraverso un pc col MAME proiettato su un megaschermo.

retrobitlogo_1Consulta l’elenco dei computer in esposizione su Retrobit Lab

Il 25 MARZO presso il Fab Lab Cre-ta in collaborazione con Cre-ta Live vi presentiamo:

VIBRAZIONI DIGITALI codici sorgenti di un anno al fab lab,

Il programma della giornata sarà:

  • Dalle 14 alle 21 sarà possibile visitare il nostro fab lab
  • Dalle 20.00 saremmo lieti di avervi come ospiti al nostro Digital Happy Hour
  • Dalle 22.00 proseguiremo con il concerto dei Duvalier e dei Clay to ride.

Ripercorremmo un anno e più trascorso assieme, i vari progetti che lo hanno definito, tracciando, magari il futuro prossimo che ci aspetta nei prossimi mesi.

Lo stile è quello che ci contraddistingue da sempre, menti spalancate e codici sorgenti aperti.

Vi aspettiamo !!!!

vibrazionidigitali_A3 copia 2

Scopri divertendoti robotica, elettronica e programmazione digitale!

L’obiettivo dei laboratori MAKE and PLAY è rendere i ragazzi consapevoli nell’uso della tecnologia e abili nelle scienze applicate in modo giocoso e divertente. I laboratori MAKE and PLAY sviluppano la manualità e la creatività e, attraverso un percorso originale e personale, contribuiscono a rafforzare nei bambini il pensiero progettuale e la fiducia nelle proprie capacità.

Vai al modulo di iscrizione! 

 

A3 make and play

 

Robo-Officina

Venerdì 10 Marzo 16.30 – 18.30 Patronato di Cassola

Sabato 25 Marzo 16.30 – 18.30 sala eventi Cre-ta

Costruisci il tuo piccolo robot che vibra,
con materiale di recupero e un piccolo motore

Costruire in piccolo robot che si muove per vibrazione, usando materiale di recupero come vasetti e scatole di plastica, lattine di metallo, bottoni, tappi in plastica e tutto quanto suggerisce la fantasia. I bambini porteranno a casa il proprio robot.
Argomenti: materiali conduttivi, struttura di un circuito elettrico, polarità, voltaggio, collegamento in serie o in parallelo di batterie, come costruire un interruttore e collegarlo al circuito.
Per i ragazzi grandi: smontare un apparecchio elettronico e riutilizzarne i componenti e prove di saldatura a stagno.

 

Little Bits Lab

Venerdì 17 Marzo ore 16.30 – 18.30 Patronato di Cassola

Costruiamo piccoli prototipi con i mattoncini elettronici littleBits, carta, colori e tanta fantasia

Costruire piccoli dispositivi elettronici con i kit di assemblaggio littleBits, pensati per apprendere le basi dell’elettronica in sicurezza e costruire piccoli prototipi con facilità. Argomenti: durante il laboratorio i bambini scoprono e sperimentano come funziona un circuito elettrico assemblando tra loro diversi moduli: batterie, alimentatori, connettori, pulsanti, sensori, ecc. I dispositivi elettronici che ne risultano saranno in grado di produrre suoni, luci e movimenti. Questi dispositivi, associati a materiali quali carta e cartoncini, permettono ai bambini di creare un piccolo mondo di prototipi che suonano, si accendono e si muovono. I bambini dovranno avere con sé: carta/cartoncino colorato, forbici, colla, nastro adesivo.

 

Easy Built Lab

Sabato 25 Marzo 16.30 – 18.30 sala eventi Cre-ta

Impara a realizzare strutture piccole e giganti utilizzando materiali disponibili in ogni casa

Realizziamo strutture leggere e flessibili con le cannucce colorate e sperimentiamo le innumerevoli possibilità di connessione tra gli elementi, ottenendo diverse costruzioni dalle più semplici alle più complesse.

 

Puzzle Coding

Venerdì 31 Marzo 16.30 – 18.30 patronato di Cassola

Impara a creare piccoli programmi e storie animate

Ai ragazzi viene proposto lo sviluppo di storie animate e programmi, partendo da esempi concreti e s de da realizzare in gruppo.
Il laboratorio, oltre che come appuntamento singolo, può essere strutturato come corso, con appuntamenti a cadenza periodica. Il numero degli appuntamenti si concorda in base all’approfondimento richiesto.

Per la realizzazione del laboratorio è necessario l’uso del PC (1 per ragazzo o almeno 1 ogni 2 ragazzi). Sul PC dovrà essere installato il software open source Scratch 2.0.
Ai ragazzi verrà lasciata una guida del lavoro svolto e riferimenti online per approfondimenti.

 


I laboratori makeandplay sono sviluppati da fablabcastelfrancoveneto e sostenuti con il contributo di trittico_hig-res

marzo 2 @ 15:00 – 19:00

Hai un’idea di startup e cerchi un percorso che possa aiutarti a strutturare al meglio il tuo business ed accelerare l’avvio della tua impresa? RocketCUBE è la competition che fa per te!

fabcube

Cos’è RocketCUBE?
RocketCUBE 2017 è una startup competition cofinanziata dalla Regione Veneto con l’obiettivo di individuare e dare supporto all’avvio di nuove imprese a carattere innovativo. Ne è promotore FabCube (una rete d’imprese tra i FabLab di Vittorio Veneto, Verona, Portogruaro, Padova, Cassola e Schio www.fabcube.it/mission)

Il valore complessivo del programma di incubazione ed accelerazione messo a disposizione delle startup partecipanti è di circa 300.000 €.

Ambiti

“RocketCUBE”. la prima iniziativa messa in cantiere dai partner del FabCUBE, un programma di supporto ed accelerazione per startup nelle seguenti aree:

  • Creative industries (Moda, Arredamento, Turismo, Giochi online, Social Network, Piattaforme online, ecc.);
  • Industry 4.0 (nuovi processi produttivi, macchine e robot, IoT, nanotecnologie, personalizzazione di massa, ecc.);
  • Greentech & Smart Mobility (nuove tecnologie per la produzione ed il risparmio energetico, nuovi sistemi di trasporto, ecc.);
  • Life Science (biotecnologie, farmaceutica, activeaging, ecc.).
  • Innovazione inclusiva.

rocketcube

Perchè partecipare?
RocketCUBE ti da gli strumenti per trasformare la tua idea in un’azienda di successo. Avrai a disposizione dei consulenti esperti, la formazione necessaria a diventare uno startupper di successo, un contributo economico per i primi investimenti, un mentor con esperienza che ti guiderà nel tuo percorso, la possibilità di scoprire nuovi mercati grazie ad un periodo di pratica imprenditoriale all’estero.

Scopri di più cliccando sull’mmagine di seguito (sarai indirizzato al sito dove puoi anche compilare la domanda di partecipazione – www.fabcube.it/bandorocketcube) o partecipa GIOVEDÌ 2 MARZO dalle 15.00 alle 19.00, in sala eventi Cre-ta.

scarica la locandina

Il programma del 2 Marzo:

Prima Parte: “Storie di Successo ” 15.00 – 17.00

Processi innovativi, punti di incontro tra fab lab e aziende.
A cura dei fabber
Tavola rotonda con:
> Luca Marchiorello (Cre-ta Fab Lab)
> Martino Sasso (Mega Hub)
Coffee time.

Seconda parte: “Scrivere RocketCUBE” 17.00 – 19.00

Incontro di approfondimento sulle novità introdotte dai recenti provvedimenti a sostegno
degli investimenti in innovazione e dell’avvio di nuove imprese innovative:
> Rocket Cube, presentazione del Bando
> Il piano nazionale “Industria 4.0”, novità ed opportunità;
> I nuovi strumenti a sostegno degli investimenti in innovazione e Ricerca&Sviluppo;
> Gli strumenti a sostegni delle startup e PMI innovative.
> Patent Box iniziativa del Ministero dello Sviluppo Economico
A cura dello staff di FabCUBE.
Modera incontro: Massimo Bresolin
Networking buffet.

Schermata-2017-01-10-alle-12.41.31-1-770x382

Il 26 a Venezia, il 27 a Padova ed il 28 a Verona andrà in scena un ciclo di incontri che intende portare all’attenzione del territorio gli elementi fondamentali del progetto“FabCUBE – Fabbrica di futuro”, la nuova piattaforma dedicata all’innovazione ed alle startup del Veneto.

In particolare sarà presentato “RocketCUBE”. la prima iniziativa messa in cantiere dai partner del FabCUBE, un programma di supporto ed accelerazione per startup nelle seguenti aree:

  • Creative industries (Moda, Arredamento, Turismo, Giochi online, Social Network, Piattaforme online, ecc.);
  • Industry 4.0 (nuovi processi produttivi, macchine e robot, IoT, nanotecnologie, personalizzazione di massa, ecc.);
  • Greentech & Smart Mobility (nuove tecnologie per la produzione ed il risparmio energetico, nuovi sistemi di trasporto, ecc.);
  • Life Science (biotecnologie, farmaceutica, activeaging, ecc.).
  • Innovazione inclusiva.

Questa rassegna è organizzata da Fabcube:

FabCUBE nasce dalla volontà dei FabLab di Vittorio Veneto, Verona, Portogruaro, Padova, Cassola e Schio di mettere in rete le proprie competenze tecniche e manageriali per fornire un percorso di incubazione in grado di favorire la nascita e lo sviluppo di start up ad alto contenuto innovativo, dando tutti gli strumenti necessari a diventare imprese di successo nel mercato globale.

FabCUBE offre un percorso di incubazione vicino alle reali necessità dei nuovi imprenditori, contribuendo alla sua crescita formativa ed offrendo competenze sia tecniche che manageriali in gradi di perfezionare e far evolvere non solo la start up ma anche il team imprenditoriale, preparandolo alla gestione di nuovi clienti e nuovi mercati ed ottimizzando le chance di successo.

Maggiori informazioni ai link:

www.fabcube.it/2017/01/10/rocket-cube-ready-for-the-future e METTI MI PIACE!

26 GEN – VENEZIA

27 GEN – PADOVA

28 GEN – VERONA

Il 2016 è stato un anno di profondi cambiamenti per Cre-ta, un anno di grande crescita. Ed è doveroso a termine di questo anno solare fare un ringraziamento generale a tutti coloro hanno reso possibile tutto quello che è avvenuto a Cre-ta.

In ordine cronologico, in primis un ringraziamento al Comune di Cassola e ai ventidue Comuni partner che sostengono il progetto Cre-ta dalla sua nascita.

Un grazie profondo alla Regione del Veneto che ha promosso e sostenuto il Fab Lab Cre-ta, nato a gennaio e che rapidamente si sta affermando nel territorio. Un grazie va anche alla neo nata rete di cinque Fab Lab Veneti che costituiscono Fab Cube, un grazie alle scuole del territorio di ogni ordine e grado che stanno iniziando a promuove e a partecipare alle nostre attività.

Un grazie alla rete europea ELISAN “The social european network” per l’averci invitato a far conoscere alle diverse delegazioni comunitarie il nostro innovativo modello di sviluppo occupazionale. E’ stata soprattutto l’occasione per instaurare importanti collaborazioni con altre realtà comunitarie simili a  Cre-ta, ci auguriamo che i primi frutti si vedranno presto con il 2017.

Grazie all’iniziativa “Cercando il lavoro” dell’ufficio Politiche del Lavoro del Comune di Vicenza, per lo stimolo a continuare ad affrontare il tema occupazione percorrendo nuove strade, e con cui speriamo a breve di poter collaborare attivamente per dare sempre nuove risposte alle nuove espressioni di lavoro giovanile di tutto il nostro territorio provinciale.

Un grazie enorme alla cooperativa sociale Adelante per il continuo supporto al nostro progetto alla rete Pictor per la sinergia instaurata, e al consorzio Prisma per le innumerevoli consulenze alla nostra esuberanza creativa.

Un grazie a Bassano Banca con i quali abbiamo realizzato il Bank Up, un’opportunità per i giovani di incontrarsi e affrontare i temi dell’innovazione, start up, e nuovi modi di intraprendere una carriera lavorativa.

Un grazie al nuovo Gruppo Pentagon Social Club che si è costituito tra le compagini di Cre-ta per organizzare e promuovere gli eventi musicali e culturali che di settimana in settimana si sono svolti nella nostra struttura polivalente.

Un grazie anche alle numerose associazioni con cui abbiamo collaborato, dai nostri vicini di casa dei gruppi alpini e donatori di sangue, A.R.I., della Protezione Civile e della BBBand, con cui inoltre abbiamo realizzato a tempo record l’evento  Amatriciana solidale.

Un grazie va ad Alberto Arsie  che martedì dopo martedì promuove il cineforum il “Posto delle fragole” in collaborazione con la Wall Street English e un grossissimo in bocca al lupo a Makeit, il nuovo centro di formazione multimediale, l’ultima nata in casa Cre-ta che con il 2017 inizierà le sue attività di formazione.

Un grazie sentitissimo infine ai nostri numerosi coworkers, che giorno dopo giorno lavorano e utilizzano gli spazi condivisi di Cre-Ta. Con loro e tra di loro stanno nascendo interessanti progetti di collaborazione e si stanno formando nuove opportunità lavorative.

Un grazie anche a chi ci siamo dimenticati di ringraziare, e saranno sicuramente tanti e un grazie a chi nel 2017 vorrà contribuire con le proprie competenze e con la propria umanità a migliorare il nostro progetto Cre-ta.

 

Buone Feste e Felice Anno

 

 

 

Quando ho visto la lista dei componenti del progetto Lasersaur ammetto sono impallidito, erano quattro facciate A4 dense di voci più o meno comprensibili.

Lasesarur è progetto complesso, un taglio laser di medie dimensioni, in kit, e tutto completamente open source. L’idea è quella di capire fino in fondo il funzionamento di una macchina complessa, capire le tolleranze, gli errori da non commettere, le strade da percorrere nella progettazione di strumenti simili.

Così ogni giovedì sera uno sparuto gruppo di maker, si riuniscono nel “Builder Club” passando una serata a costruire il taglio laser, tra una birretta e un paio di risate. C’è chi il giovedì sera gioca a calcetto, chi organizza un torneo di scopone e chi si ritrova a costruire un taglio laser.  

Settimana dopo settimana abbiamo visto questa macchina crescere, formarsi, muoversi, ora anche tagliare. Non credo sia la parola fine, già si sta pensando a come migliorare alcuni sistemi o a renderla più comoda ai nostri usi, infondo l’open source serve anche a questo.

 lasersaur-5  

lasersaur-2

lasersaur-9

lasersaur-1

MAKE and PLAY

By ,   No tags,   0 Comments

MAKE and PLAY è un format pensato per avvicinare i ragazzi e bambini all’elettronica, robotica, programmazione e fabbricazione digitale.

L’obiettivo dei laboratori MAKE and PLAY è rendere i ragazzi consapevoli nell’uso della tecnologia e abili nelle scienze applicate in modo giocoso e divertente. I laboratori MAKE and PLAY sviluppano la manualità e la creatività e, attraverso un percorso originale e personale, contribuiscono a rafforzare nei bambini il pensiero progettuale e la fiducia nelle proprie capacità.

I quattro appuntamenti saranno tenuti dal team di Gloria Spagnolo: co-founder di Xuni, si occupa di edutainment per avvicinare i ragazzi al digitale e alle scienze applicate e promuove il format MAKE and PLAY presso enti e associazioni con notevole successo.

Prendete l’agenda a cre-ta arriva make and play

info dettagliate e inscrizioni al link: http://cre-ta.net/iscrizione-make-and-play/

 

a3makeplay


1 2 3 4 6