Facce da coworker #14: Emanuele Pasin

Facce da coworker #14: Emanuele Pasin

Leggere i dati e creare la strategia di marketing giusta per un brand è la sua missione: vi presentiamo Emanuele Pasin, growth hacker a Cre-ta.

Facce da coworkers #13: Marco Bolzan

Creativo come un’artista, preciso come un commercialista: sono queste le parole che meglio descrivono Marco Bolzan, founder di Blank. e, da pochi mesi, coworker di Cre-ta. 

Il 18 maggio le porte del Fab Lab di Cre-ta saranno aperte a tutti in occasione della European Maker Week 2018

Facce da Coworker #12: Asimmetrica

La Morte Nera, l’arma di  distruzione di massa di Guerre Stellari, troneggia sulla loro scrivania, giusto per chiarire subito dov’è il regno dei programmatori. Codici, stringhe, PhP: il loro mondo viaggia veloce sulla tastiera del pc tra dati da analizzare e strategie da costruire. Il team di Asimmetrica è composto da Nicola, Leonardo e Alberto: insieme  hanno costituito una fluid company che sviluppa progetti digitali, e insieme hanno risposto alle domande di Facce da Coworker.

Facce da Coworker #11: Elena Geremia

Dopo una lunga esperienza all’estero, Elena ha deciso di tornare in Italia e di diventare una coworker di Cre-ta.

Buon Compleanno Cre-ta

Il nostro spazio oggi spegne tre candeline sulla torta! E per festeggiare, sabato sera la sala eventi sarà aperta a tutti per il birthday party!

Facce da Coworker #10: Elisabetta Basili

“Era il disegno di una famiglia riunita attorno ad un fuoco, con la carta velina in movimento che simulava la  fiamma. Ho sentito un fremito e ho capito che volevo fare quello nella vita”. La storia di Elisabetta comincia da qui.

Facce da Coworker #9: Chiara Brunato

Vi presento… me: scrivo per lavoro e vi racconto il mio coworking, la mia Cre-ta

Valentina vola a Rio De Janeiro per presentare WeAppHeroes davanti all’ONU

L’8 novembre la nostra coworker parlerà del suo progetto alla conferenza dedicata all’implementazione dell’Agenda 2030  dell’ONU.

Facce da Cowoker #8: Angela Di Folco

Scopriamo Angela e il suo progetto Darkness is my favorite color, dove il nero vuol dire tutto tranne che oscurità.